Ministero della Difesa

Logo della rivista on line Informazioni della Difesa
Versione Italiana English version

I valori della Patria…in un’immagine

Tecnica, professione e società - Ada Fichera

Roma,  24 maggio 2012

​​ 

 

 

Sensazioni ed emozioni, valori e senso del dovere, animano i nostri militari in missioni all’estero. La fatica di un pilota che scende dal suo aereo, la gioia di una soldatessa che porge un dono ad un bambino, un marinaio intento ad osservare l’orizzonte, un carabiniere che con tenacia e dedizione istruisce la polizia locale,…
Questo e molto altro si può leggere sui volti dei militari italiani all’estero. Si tratta di immagini stupende, fulcro tematico di una mostra, realizzata a Roma dalla Commissione Italiana di Storia Militare (CISM) presso il Sacrario delle Bandiere al Vittoriano. Intitolata “I volti dei militari italiani ... i valori della Patria in un’immagine”, l’esposizione sui principali impegni operativi italiani all’estero rimarrà aperta ai visitatori fino al 16 luglio 2012.
I nostri soldati sono uomini che, ogni giorno, nell’ordinaria quotidianità dello svolgimento del proprio compito, scrivono la Storia d’Italia con dedizione e valore.
Ecco allora che, nelle immagini della mostra, sono i loro volti a parlare, a trasmettere quei valori che costituiscono odierna linfa vitale per le missioni operative.
Senso del dovere nell’assolvere il compito assegnato, senza egocentrismo, ma con la consapevolezza di dover essere un modello sempre, un esempio di crescita per la popolazione.
Onore e lealtà, non tanto nei termini cavallereschi, secondo i quali bisogna affrontarsi in torneo o combattere “a viso aperto”, ma nel senso pacifico e sociale del competere senza raggiri o ricorsi servili.
I militari italiani all’estero sono noti in tutto il mondo per il loro “human approach” che li distingue da altri contingenti in missione: dignità, controllo di sé ed integrità morale in piena osservanza del proprio codice etico e in particolare nel rispetto delle tradizioni, della storia, degli usi e costumi del luogo in cui operano.
Spirito di gruppo e ferma fedeltà al proprio Capo e alla propria Nazione conducono spesso i soldati ad atti di valorosa solidarietà a tutela e assistenza delle popolazioni colpite da crimini e conflitti. Carattere e coraggio, ma non spavalderia, animano il militare in missione che tutti i giorni deve operare con prudenza e sana caparbietà; dedizione ed “occhi ben aperti”, in virtù della disponibilità a lavorare senza riserve né condizioni.
In teatro operativo, così come in Patria, sono lo spirito di sacrificio, l’impegno e la disciplina che rendono un militare valoroso e degno di ammirazione. Valore di cui tutti, come italiani, dobbiamo andare fieri…oggi e sempre!