Ministero della Difesa

Roma 23 marzo 2012

Eccidio delle Fosse Ardeatine: 68° anniversario

Celebrata oggi la cerimonia commemorativa dell’eccidio del 24 marzo 1944, rappresaglia delle truppe tedesche per l’attentato di via Rasella



Il Ministro della Difesa Giampaolo Di Paola, alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ha partecipato questa mattina alla cerimonia commemorativa del 68° anniversario dell'eccidio delle Fosse Ardeatine, che si è svolta presso il mausoleo di Via Ardeatina.


Una cerimonia durante la quale è stato dato un nome anche ad altre tre delle dodici vittime ancora ignote tra i 335 Caduti nell’eccidio del 24 marzo 1944.


All'evento, durante il quale è stato scoperto un bassorilievo in ricordo della giornata,  hanno preso parte, tra gli altri, il Presidente della Camera dei Deputati Gianfranco Fini, il Vice Presidente del Senato Emma Bonino, il Vice Presidente della Corte Costituzionale Franco Gallo, il Presidente della Regione Lazio Renata Polverini, il Sindaco di Roma Gianni Alemanno, il Presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti, la Presidente Nazionale dell’Associazione Nazionale Famiglie Italiane Martiri (ANFIM) Rosina Stame, il Capo di Stato Maggiore della Difesa Generale Biagio Abrate, Autorità civili, militari e religiose.


Al Sacrario delle Fosse Ardeatine, nei giorni scorsi ha avuto luogo anche la Via Crucis di preparazione alla Pasqua, organizzata dall’Ordinariato Militare per commemorare i Caduti civili e militari di ieri e di oggi.