Difesa.it

Bandiera distintiva del Ministro della Difesa
 
Il Ministro > Compiti e Attività > Comunicati stampa > aprile 2008 > Elezioni: Ministro Parisi: soddisfazione per svolgimento regolare. I militari all'estero per la prima volta hanno votato per la circoscrizione nazionale

Comunicato del:

11 aprile 2008

Elezioni: Ministro Parisi: soddisfazione per svolgimento regolare. I militari all'estero per la prima volta hanno votato per la circoscrizione nazionale

Il Ministro della Difesa Arturo Parisi ha espresso viva soddisfazione per il felice esito delle operazioni di voto dei militari all’estero, impegnati nello svolgimento delle varie missioni internazionali.

“Desidero ringraziare tutti i responsabili – ha dichiarato il Ministro Parisi – per aver garantito il rispetto della par condicio degli elettori, la riservatezza e la segretezza del voto, la funzionalità esecutiva delle varie operazioni elettorali”.

La complessa macchina organizzativa aveva mosso i primi passi sin dai primi giorni dello scorso mese di marzo, prevedendo tra l’altro la costituzione presso lo Stato Maggiore della Difesa e il Comando Operativo di vertice Interforze di due appositi gruppi di pianificazione, che hanno mantenuto costanti contatti con le “cellule elettorali” istituite presso ciascun Teatro operativo.

E’ la prima volta che i militari, e gli altri cittadini italiani temporaneamente all’estero, possono votare per le circoscrizioni nazionali;  per le elezioni politiche precedenti era stato consentito loro di votare ma soltanto per la circoscrizione estero. 

In attuazione a quanto previsto dal Decreto Legge n. 24 del 15 febbraio 2008, I plichi contenenti le schede elettorali, con le espressioni di voto dei militari, sono stati portati o stanno raggiungendo i Comuni capoluogo delle circoscrizioni elettorali ove hanno sede i Comandi di appartenenza delle Unità organicamente schierate all’estero.

Pagina pubblicata il 05-03-2011