Difesa.it

Bandiera distintiva del Ministro della Difesa
 
Il Ministro > Compiti e Attività > Comunicati stampa > Compiacimento del Ministro Parisi per l'arresto del latitante Scalavino

Comunicato del:

2 ottobre 2007

Compiacimento del Ministro Parisi per l'arresto del latitante Scalavino

Il Ministro della Difesa, Arturo Parisi, appresa la notizia dell’arresto di Enrico Scalavino, operante in Sicilia e considerato fra i cento latitanti più pericolosi , ha espresso al Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Generale Gianfranco Siazzu, il più vivo compiacimento e l’apprezzamento per la brillante operazione condotta dai militari del Reparto Operativo di Palermo.

L’azione che ha portato all’importante risultato nella costante e difficile lotta contro la criminalità organizzata che agiva nel campo dell’estorsione e del racket – ha detto il Ministro – è testimonianza della paziente e intelligente attività condotta dagli uomini dell’Arma nel sostenere l’impegno dello Stato per il ripristino della legalità in una zona percorsa troppo spesso dalla violenza e  dalla prepotenza.

Il risultato di questo importante successo, ha aggiunto il Ministro, è di buon auspicio e di incoraggiamento per la Sicilia e per tutti i cittadini italiani che guardano con fiducia alla fermezza dello Stato nel ristabilimento di condizioni di sicurezza, di civiltà e di benessere.

Il Ministro Parisi ha espresso parole di vivo apprezzamento nei riguardi di tutti i militari dell’Arma che hanno organizzato e portato a termine, con professionalità e coraggio, la delicata e importante operazione.

Pagina pubblicata il 05-03-2011