Difesa.it

Bandiera distintiva del Ministro della Difesa
 
Il Ministro > Compiti e Attività > Comunicati stampa > Il Ministro Parisi incontra il rappresentante speciale dell'Unione Europea in Afghanistan

Comunicato del:

24 gennaio 2007

Il Ministro Parisi incontra il rappresentante speciale dell'Unione Europea in Afghanistan


Il Ministro della Difesa, Arturo Parisi, ha incontrato questo pomeriggio, a Roma, il Rappresentante Speciale dell’Unione Europea in Afghanistan, Francesc Vendrell.
Nel corso del cordiale colloquio è stata effettuata una disamina della situazione generale afghana, con particolare riferimento alle prospettive dell’impegno dell’Unione Europea per favorire lo sviluppo e l’affermazione dello stato di diritto.

Il Rappresentante Speciale Vendrell ha espresso parole di vivo apprezzamento per le attività condotte dalle Forze Armate italiane, sottolineando che il disegno della comunità internazionale in Afghanistan si inquadra in una strategia di lungo periodo.

Il Ministro Parisi ha evidenziato la necessità che, accanto alla imprescindibile dimensione militare, essenziale per creare una stabile cornice di sicurezza, venga fatto ogni possibile sforzo nel settore civile, al fine di assistere l’Afghanistan nel suo sviluppo economico, sociale e democratico.

In proposito, Vendrell ha illustrato le iniziative che l’Unione Europea, nell’ambito del proprio “Country strategy paper”, sta assumendo per contribuire al consolidamento dello Stato afghano.

Tali interventi interessano settori imprescindibili per lo sviluppo del Paese, tra i quali quello dello “stato di diritto” (“rule of law”), nel quale l’Italia è leader, attraverso il Ministero degli Affari Esteri, nell’ambito delle iniziative assunte dalla Conferenza di Londra.

Pagina pubblicata il 05-03-2011