Difesa.it

Bandiera distintiva del Ministro della Difesa
 
Il Ministro > Compiti e Attività > Comunicati stampa > Cordoglio del Ministro Parisi per il decesso del Caporal Maggiore Capo Giorgio Langella

Comunicato del:

26 settembre 2006

Cordoglio del Ministro Parisi per il decesso del Caporal Maggiore Capo Giorgio Langella

Il Ministro della Difesa, Arturo Mario Luigi PARISI, appresa la notizia dell’attentato che ha coinvolto una pattuglia del Contingente italiano in Afghanistan, ha inviato al Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Gen. C.A. Filiberto CECCHI, il seguente telegramma:

“LA NOTIZIA DEL TRAGICO EVENTO CHE HA TRONCATO LA GIOVANE VITA DEL C.LE MAGG. CAPO GIORGIO LANGELLA, IMPEGNATO NELL’OPERAZIONE ISAF IN AFGHANISTAN, MI HA PROFONDAMENTE COLPITO.
IN QUESTA TRISTISSIMA CIRCOSTANZA, VOGLIA ACCOGLIERE I SENTIMENTI DI SINCERO CORDOGLIO DELLE FORZE ARMATE E LA MIA SENTITA PERSONALE PARTECIPAZIONE AL GRAVE LUTTO CHE HA COLPITO L’ESERCITO.
LA PREGO DI VOLER PORGERE I PIÙ FERVIDI AUGURI DI UN PRONTO E COMPLETO RISTABILIMENTO AL PERSONALE RIMASTO FERITO E, ALLE FAMIGLIE, I SENTIMENTI DELLA MIA VICINANZA”.


Il Ministro ha inviato, inoltre, alla Signora FABBIANO, consorte del Caporal Maggiore Capo LANGELLA, il seguente telegramma:

“PARTECIPO CON PROFONDA COMMOZIONE AL GRAVE LUTTO CHE HA COLPITO LA SUA FAMIGLIA A NOME MIO E DI TUTTO IL PERSONALE DELLE FORZE ARMATE CHE SI STRINGE A VOI IN QUESTO DOLOROSISSIMO MOMENTO.
IL SUO CONSORTE, GENEROSAMENTE IMPEGNATO IN UNA MISSIONE DI GRANDE VALORE UMANITARIO, RIMARRÀ PER SEMPRE NEL RICORDO DI CHI CREDE NELLA PACE E NELLA SOLIDARIETÀ FRA I POPOLI.
VOGLIA ACCOGLIERE L’ESPRESSIONE DELLE PIÙ SENTITE CONDOGLIANZE”.

Pagina pubblicata il 05-03-2011