Difesa.it

Bandiera distintiva del Ministro della Difesa
 
Il Ministro > Compiti e Attività > Comunicati stampa > Telegrammi di condoglianze del Ministro Martino

Comunicato del:

27 aprile 2006

Telegrammi di condoglianze del Ministro Martino

Il Ministro della Difesa, Antonio Martino, a seguito dell’attentato terroristico che ha colpito un convoglio dell’MSU (Multinational Specialized Unit) a Nasiriyah (IRAQ), ha inviato al Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Gen. C.A. Filiberto CECCHI, il seguente telegramma:

“LA NOTIZIA DEL VILE ATTENTATO CHE HA TRONCATO LA GIOVANE VITA DEL CAPITANO NICOLA CIARDELLI, IMPEGNATO NELL’OPERAZIONE ANTICA BABILONIA, MI HA PROFONDAMENTE COLPITO.
IN QUESTA TRISTISSIMA CIRCOSTANZA, VOGLIA ACCOGLIERE I SENTIMENTI DI SINCERO CORDOGLIO DELLE FORZE ARMATE E LA MIA SENTITA PERSONALE PARTECIPAZIONE AL GRAVISSIMO LUTTO CHE HA COLPITO L’ESERCITO”.

 Il Ministro della Difesa ha altresì inviato alla vedova del Capitano Nicola CIARDELLI il seguente telegramma:

“UNITAMENTE AL GOVERNO PARTECIPO CON PROFONDA COMMOZIONE AL GRAVE LUTTO CHE HA COLPITO LA SUA FAMIGLIA A NOME MIO E DI TUTTO IL PERSONALE DELLE FORZE ARMATE CHE SI STRINGE A VOI IN QUESTO DOLOROSISSIMO MOMENTO.
IL SUO CONSORTE, GENEROSAMENTE IMPEGNATO IN UNA MISSIONE DI GRANDE VALORE UMANITARIO, RIMARRA’ PER SEMPRE NEL RICORDO DI CHI CREDE NELLA PACE E NELLA SOLIDARIETA’ FRA I POPOLI.
VOGLIA ACCOGLIERE L’ESPRESSIONE DELLE PIU’ SENTITE CONDOGLIANZE.”

Il Ministro della Difesa, Antonio Martino, a seguito dell’attentato terroristico che ha colpito un convoglio dell’MSU (Multinational Specialized Unit) a Nasiriyah (IRAQ), ha inviato al Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Gen. C.A. Luciano GOTTARDO, il seguente telegramma:

“LA NOTIZIA DEL VILE ATTENTATO CHE HA TRONCATO LE GIOVANI VITE DEL MARESCIALLO CAPO FRANCO LATTANZIO E DEL MARESCIALLO CAPO CARLO DE TRIZIO, IMPEGNATI NELL’OPERAZIONE ANTICA BABILONIA, MI HA PROFONDAMENTE COLPITO.
IN QUESTA TRISTISSIMA CIRCOSTANZA, VOGLIA ACCOGLIERE I SENTIMENTI DI SINCERO CORDOGLIO DELLE FORZE ARMATE E LA MIA SENTITA PERSONALE PARTECIPAZIONE AL GRAVISSIMO LUTTO CHE HA COLPITO L’ARMA DEI CARABINIERI.
VOGLIA FAR PERVENIRE AL MARESCIALLO AIUTANTE S. UPS ENRICO FRASSANITO, RIMASTO GRAVEMENTE FERITO, GLI AUGURI DI PRONTO E COMPLETO RISTABILIMENTO ED ALLA SUA FAMIGLIA LE ESPRESSIONI DELLA MIA PARTICOLARE VICINANZA”.

Il Ministro della Difesa, ha altresì inviato ai famigliari dei deceduti il seguente telegramma:

“UNITAMENTE AL GOVERNO PARTECIPO CON PROFONDA COMMOZIONE AL GRAVE LUTTO CHE HA COLPITO LA VOSTRA FAMIGLIA A NOME MIO E DI TUTTO IL PERSONALE DELLE FORZE ARMATE CHE SI STRINGE A VOI IN QUESTO DOLOROSISSIMO MOMENTO.
IL VOSTRO CONGIUNTO, GENEROSAMENTE IMPEGNATO IN UNA MISSIONE DI GRANDE VALORE UMANITARIO, RIMARRA’ PER SEMPRE NEL RICORDO DI CHI CREDE NELLA PACE E NELLA SOLIDARIETA’ FRA I POPOLI.
VOGLIATE ACCOGLIERE L’ESPRESSIONE DELLE PIU’ SENTITE CONDOGLIANZE”.

Pagina pubblicata il 05-03-2011