Ministero della Difesa

Versione Italiana

"Il medico competente e la sorveglianza sanitaria: dalla valutazione dei rischi alla prevenzione delle tecnopatie"

Eventi - Redazione del Giornale di Medicina Militare

Aula Magna del “Chiostro del Maglio”, Caserma “F. Redi” - via Venezia, 5 - FIRENZE,  12 ottobre 2017

​La figura del medico competente nel panorama legislativo e nel sistema di sicurezza aziendale gioca un ruolo sempre più centrale. Questa figura, dapprima “medico di Fabbrica” e, successivamente, “medico del lavoro”, accompagna l’evoluzione dell’intero contesto industriale e lavorativo Italiano.

Dalla mera valutazione fisico-sanitaria del lavoratore, il medico competente ha visto evolvere progressivamente la sua attività, giungendo ad un pieno coinvolgimento nel processo di prevenzione interno aziendale: oggi deve intervenire direttamente nella valutazione dei rischi e nell’attuazione delle misure di prevenzione al fianco del datore di Lavoro e del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione.

I protocolli di sorveglianza sanitaria vanno elaborati e definiti in relazione alle specifiche mansioni dei lavoratori interessati, tenendo conto delle condizioni di salute degli stessi. In definitiva, oggi il medico competente diviene in molti casi un consulente al fianco del lavoratore, ricoprendo un ruolo di supporto anche dal punto di vista psicologico e sociale; con il D.Lgs. 81/2008 la figura del Medico Competente si carica di significati e responsabilità non ancora del tutto definiti e definibili, ma che si evolvono gradualmente e parallelamente allo sviluppo delle realtà lavorative italiane.

Obiettivo del convegno è fornire al medico del lavoro un supporto per approfondire la conoscenza delle possibili “tecnopatie”, dalla prevenzione alla diagnosi della malattia professionale.

Programma Completo del Convegno  QUI