Baiano

Stabilimento Militare Munizionamento Terrestre - Baiano di Spoleto


Attività stabilimento

Dal 1937 lo Stabilimento di Baiano Spoleto è attivo nel settore dell'allestimento e ripristino di bombe a mano e munizionamento di medio e grosso calibro, nonché nella demilitarizzazione di munizionamento. Più recentemente ha operato nella revisione di sistemi d'arma Tow, Milan e Panzerfaust, nell'allestimento di parti metalliche del munizionamento, nella distruzione di sei milioni di mine anti-persona a pressione e di seicentomila da esercitazione.

Lo stabilimento ha ottenuto la certificazione di qualità ISO 9001 nel 2001 e la certificazione VISION 2000 nel 2004.

Prodotti e servizi

  • produzione componenti metallici; munizioamento esempio c.c. 105/51 TP-T
  • allestimento parti metalliche per mortaio da 60 mm;
  • caricamento ed imballaggio bombe a mano S.R.C.M. attive e ad effetto ridotto;
  • trasformazione c.c. 105 APFSDS-T-DM33 in colpi da addestramento;
  • trasformazione di bombe per mortaio da 120mm HE leggere;
  • demilitarizzazione cartucce, spolette, cannelli e componenti esplosivi vari tramite forno;
  • distruzione di mine del tipo a pressione;
  • indagini tecniche su munizionamento vario;
  • gestione del controllo di efficienza di tutto il munizionamento delle Forze Armate ed esecuzione del controllo di efficienza su bombe a mano, Panzerafaust e taluni materiali del Genio.

 

Impianti di produzione e laboratori

  • impianto per ripristino missili in ambiente controllato;
  • impianto di scaricamento per granate di vario calibro;
  • impianto di caricamento detonatori per bombe a mano;
  • impianto di produzione ed essiccazione innescanti;
  • impianti per controllo radiologico;
  • linea di lavorazione per sconfezionamento granate;
  • linea di lavorazione per assiematura granate;
  • impianto di verniciatura;
  • forno per distruzione munizionamento vario;
  • laboratorio tecnologico e chimico;
  • poligono di prova per bombe a mano e bombe da fucile.